Sgrassatore multiuso fatto in casa

Con un ritardo di quasi 4 mesi sul laboratorio di autoproduzione detersivi  e detergenti ecologici, svoltosi il 7 dicembre 2014, con la preziosissima ed indispensabile collaborazione di Linda, finalmente arrivo con la ricetta che in tante/i continuate a chiedere.
La ricetta dello sgrassatore multiuso che vi propongo è stata ispirata dal libro “Saponi e detersivi naturali” di Liliana Paoletti e creata da Linda. E’ davvero ottima!
Vi ritroverete con un prodotto finale concentrato, efficacissimo e dall’odore gradevole.
Un litro di sgrassatore multiuso può durare per dei mesi, perché andrà diluito in acqua a seconda dello sporco da trattare. Per il piano di lavoro in cucina, per esempio, diluisco un bicchiere di sgrassatore multiuso in 750 ml di acqua. Per i pavimenti, ancor meno…
Provatelo, e vi assicuro che non potrete più farne a meno e che dimenticherete quelli industriali che, anche se bio, sono comunque impattanti a causa delle risorse impiegate per la produzione e degli imballaggi. Questo, invece, oltre ad essere economico, è anche e soprattutto ecologico e non tossico. Può essere usato su qualsiasi superficie, con un occhio di riguardo per il legno…magari fate prima una prova su un angolino non a vista! 😉

sgrassatore multiuso fatto in casa Continua a leggere

Share Button

Torta salata con erbe di campo e tofu

Nei menu primaverili-pasquali le torte salate sono un must. Almeno dalle nostre parti! Pizze, focacce, brisé farcite in tanti modi. Le erbe di campo la fanno sempre da padrone in questo periodo dell’anno, quindi non c’è niente di meglio che coniugare le due cose in un unico piatto. 🙂
Amo l’impasto di questa torta per la friabilità e croccantezza, perché non si inumidisce mai, con nessun tipo di ripieno, perché tiene benissimo anche il giorno dopo e perché l’aspetto rustico e ruvido ne esalta le qualità.
Ecco a voi la mia torta salata con erbe di campo e tofu.

Torta salata con erbe di campo e tofu Continua a leggere

Share Button

Pensieri di un quattrenne #2

Sulla scia dei post di qualche mese fa, Pensieri di un (quasi) quattrenne Pensieri di un quattrenne #1 , rieccomi alle prese con il mondo interiore dello gnomo.
Ogni volta che ragiono con lui, che rispondo alle sue domande o che semplicemente ascolto i suoi racconti, mi riprometto di trascrivere tutto, per non perdere nemmeno una briciola della sua fantasia e della sua saggezza di bambino. Puntualmente, però, non lo faccio. E allora continuo a prendere qualche appunto qui, che magari gli farò leggere quando sarà grande.

pensieri di un quattrenne #2 2

Capita sempre più spesso che si-ci chieda com’è nato il mondo, come sia stata generata la Natura, cosa ci fosse prima del prima…

Continua a leggere

Share Button

Crostata con crema al cacao e fragole

Benarrivata primavera!!
Ti abbiamo aspettata con tanta impazienza, fantasticando sulle passeggiate che avremmo fatto per campi al tuo ritorno, sulle gite fuoriporta da organizzare, sulle prime uscite al mare. Ed ora finalmente sei qui, e ti sei annunciata con la spettacolare eclissi di venerdì che ha saputo sbalordire grandi e piccoli. Noi, da casa, abbiamo potuto ammirarla con la maschera da saldatore del nonno, mentre lo gnomo, da scuola, se l’è gustata con degli appositi vetrini e l’ha poi commentata così:  “Una luna nera sopra un sole che sembrava verde!”.
Sui banchi del mercato fanno apparizione i primi ortaggi primaverili: i miei amati roscani (agretti), gli asparagi…e le fragole! Lo so, lo so, la loro stagione non è ancora pienamente arrivata, ma quel colore rosso brillante fa presagire tutto il succo e la dolcezza che ne scaturiranno mordendole. In più, sono sotto la costante pressione dei bambini: “Mamma, le fragole!!! Le fragole, mamma!!!”: è davvero dura non cedere ad un cestino, seppur venduto al prezzo dell’oro. 🙁
Di grande effetto scenografico, questa crostata  vegan con crema al cacao e fragole è golosa ma al tempo stesso delicata e leggera. Così potrete mangiarne anche una o due fette in più senza sentire alcuna pesantezza. Siccome i miei bambini non amano la cioccolata (anzi, la evitano come la peste!), ho dovuto farne anche una tutta per loro con crema alla vaniglia e limone e mooooolte più fragole sopra. Ma non ho avuto il tempo per fotografarla, perché è stata assalita, sequestrata e sbranata in un battibaleno! Mi toccherà rifarla al più opresto per immortalarla e inserirla tra le ricette del blog. Uff…che fatica! 😉
Ma intanto…con le primissime fragole del 2015, from Basilicata, ecco a voi la mia crostata! 😀

crostata vegan

Continua a leggere

Share Button

Fagiolata

Giorni di latitanza dal web. Giorni di un inverno che sta per finire. Giorni impegnati e innamorati.
Un piatto classico, rustico, povero e nutriente.
Buon appetito!! 🙂

fagiolata con borlotti

Continua a leggere

Share Button