Neve

Ti alzi un lunedì mattina qualunque, qualche minuto prima dell’appuntamento quotidiano con la sveglia, fissato per le 6.50. Vai in cucina, apri la finestra, apri le persiane e…ti distendi in un sorriso panoramico che abbraccia tutto l’orizzonte di fronte a te. Che riempie tutto lo spazio bianco e soffice fra il tuo naso e quell’orizzonte.
Nevica. Nevica. Nevica!
Aspetti la neve da più di un anno, con lo stesso fremito in gola che avevi da bambina, lo stesso che provano i tuoi figli. Avevi ormai perso le speranze di vederla: i giacinti sono in fiore, i bulbi dei tulipani si sono risvegliati, il prugno è pieno di gemme.
Marzo, il mese della Primavera, è vicinissimo.

Continua a leggere

Share Button